Coop. Arcobaleno e Vera Vigevani Jerach

Coop. Arcobaleno e Vera Vigevani Jerach

Lo scorso 23 gennaio riuniti in assemblea aperta la Cooperativa Sociale Arcobaleno ha incontrato Vera Vigevani Jarach, intervistata nell’occasione da Irene Zerbini giornalista di Radio 24-Il Sole 24 Ore.

Vera Vigevani Jarach, giornalista e scrittrice, è una delle madri che in Plaza de Mayo ogni giovedì da quarant’anni sfilano rivendicando il diritto a conoscere la sorte dei loro familiari desaparecidos negli anni della dittatura (‘76-83) e per il mantenimento di una memoria storica collettiva, che proprio perché terribile, non può essere dimenticata, né sottaciuta.

Quasi novantenne, infaticabile, è ancora impegnata nella sua toccante azione di testimonianza di quella tragedia, a Buenos Aires ci ha accompagnati nel Parco della Memoria tra le migliaia di nomi degli scomparsi e le installazioni d’arte che ne cantavano il lamento.

“Mi chiamo Vera e ho due storie: mio nonno fu ucciso ad Auschwitz, mia figlia morì su un volo della morte in Argentina. Per entrambi, non c’è tomba”

 

Guarda il video sulla visita di Vera Vigevani Jarach in Arcobaleno.

 

 

Articolo precedente Legacoop Piemonte presente
Prossimo Articolo Incontro Legge di Bilancio 2018
Stampa
284 Rate this article:
No rating

Name:
Email:
Subject:
Message:
x