Giulio Blanc premiato per la Fedeltà al lavoro e per il Progresso economico

Giulio Blanc premiato per la Fedeltà al lavoro e per il Progresso economico

Il "Premio della Fedeltà al lavoro e per il Progresso economico", giunto alla 62° edizione, è il riconoscimento che la Camera di commercio dedica a chi ha svolto almeno trentacinque anni di attività imprenditoriale o di servizio presso una stessa azienda. Il 23 Novembre 2014 all'Auditorium del Lingotto sono stati premiati 116 lavoratori dipendenti ancora in servizio, 8 lavoratori pensionati, 150 imprenditori, 14 imprenditori eredi del fondatore dell'azienda e 6 lavoratori poi diventati imprenditori.

"In un momento in cui sembra valere solo ciò che si può avere nel breve termine o che si consuma con il mordi e fuggi - ha commentato Ilotte – il premio per la Fedeltà al Lavoro dato agli imprenditori e ai lavoratori vuole ricordare che la carriera professionale è una partita che si gioca sul lungo termine".

Tra gli imprenditori premiati c’è Giulio BLANC, Consigliere della Cooperativa Primo Maggio. Blanc è stato il Presidente della Cooperativa Primo Maggio dal 26.01.1972, data della sua fondazione su iniziativa di un gruppo di lavoratori Pinerolesi, fino al 21.06.2013.

Nella sua veste di Presidente, Giulio BLANC, si è attivato affinchè la Società potesse svolgere tutte quelle funzioni previste dal proprio atto costitutivo e cioè, l'attivazione di interventi edilizi per la realizzazione di appartamenti da assegnare, esclusivamente, in locazione ai propri soci con redditi medio/bassi e cioè, a nuclei famigliari che, complessivamente, detenevano un reddito troppo basso per l'accesso alle case in proprietà e nello stesso tempo, troppo alto per accedere alle case popolari. Nel corso degli anni, anche grazie ai finanziamenti messi a disposizione dallo Stato e dalla Regione, la Cooperativa Primo Maggio ha realizzato n. 499 alloggi destinati alla locazione.

Articolo precedente 11° Congresso di Legacoop Piemonte. Giancarlo Gonella confermato Presidente.
Prossimo Articolo “PAGINE DI..” Il primo passo verso la piattaforma web per gli editori.
Stampa
384 Rate this article:
No rating

Name:
Email:
Subject:
Message:
x