Nova Coop pronta per la vaccinazione aziendale dei dipendenti

Nova Coop pronta per la vaccinazione aziendale dei dipendenti

Coop vara il Piano per l’attivazione delle vaccinazioni ai propri lavoratori che naturalmente diventerà operativo in base alle disponibilità dei vaccini in ciascuna Regione. Sono interessati tutti i lavoratori delle cooperative di consumatori, l’adesione è ovviamente volontaria, le modalità e i tempi potranno cambiare nei diversi territori in base alle scelte delle singole Regioni e delle cooperative aderenti. Il dipendente è invitato a fare riferimento alle indicazioni della propria cooperativa.

Il Piano rende possibile da subito la raccolta delle adesioni grazie all’accordo sottoscritto da ANCC-Coop (l’Associazione Nazionale Cooperative di Consumatori) con Unisalute, primaria impresa assicuratrice nei rami malattia e assistenza, la vaccinazione gratuita per ogni dipendente e una polizza assicurativa per eventuali reazioni al vaccino.

È un Piano che permette di dare risposta a tutti i lavoratori di Coop, anche a quelli delle cooperative più piccole, in tutti i territori italiani. I costi del Piano saranno a carico delle cooperative, mentre i vaccini saranno forniti gratuitamente dalle autorità pubbliche.

Concretamente, per la somministrazione delle dosi ci si avvarrà di hub messi a disposizione direttamente da Unisalute (è il caso di Bologna, Milano e Torino) e dalla sua estesa rete di strutture convenzionate su tutti i territori in cui sono presenti le cooperative.

I dipendenti Coop che vorranno aderire, dal 26 maggio al 2 giugno, lo potranno fare attraverso le piattaforme messe a disposizione da Unisalute o dalle altre strutture autorizzate; il vaccino sarà somministrato nella Regione in cui i lavoratori hanno il loro medico curante, secondo le disponibilità regionali. Si tratta di un’opportunità aggiuntiva e complementare rispetto al Piano Nazionale dei Vaccini.

“Insieme possiamo contribuire concretamente a velocizzare la campagna vaccinale e vincere la sfida contro il covid-19 - spiega Ernesto Dalle Rive, Presidente Nova Coop - infatti per i dipendenti Nova Coop e Nova Aeg, abbiamo lavorato molto per riservare a tutti un piano che può fare la differenza operando in modo sinergico con gli organi istituzionali con il sostegno di Ancc e Unisalute. Abbiamo considerato prioritaria, fin dai primi momenti di emergenza, la sicurezza dei dipendenti che svolgono da mesi un servizio essenziale a contatto quotidiano con i consumatori e questa iniziativa rappresenta un’opportunità aggiuntiva, gratuita e con adesione su base volontaria, rispetto al piano nazionale dei vaccini per riuscire a effettuare le vaccinazioni di tutti i dipendenti in tempi brevi. Il nostro contributo prevede anche la copertura assicurativa di eventuali conseguenze del vaccino, sia per chi aderisce al piano vaccinale di Unisalute che per chi procede con il piano nazionale. Un investimento importante sia in termini di risorse economiche che di impegno verso i nostri dipendenti che vuole rappresentare un'ulteriore risposta concreta alle richieste dei nostri lavoratori per uscire finalmente dalla pandemia.”

 

Informazioni complete sul sito www.e-coop.it/piano-vaccinale-dipendenti

 

Informativa Cookie

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa sull’uso dei cookie.

Formazione

InforCoop ECIPA

Settori

Servizio Civile